SCUOLA DELL’ INFANZIA “PIANETA AZZURRO”

La Scuola dell’Infanzia “Pianeta Azzurro” è situata al piano terra del civico  19, in via Tricca ad Arezzo.

Nello stesso edificio si trova anche  la Scuola Primaria “A. Moro”.

Il “Pianeta Azzurro” si presenta come una scuola molto ampia suddivisa essenzialmente in due  nuclei  collegati fra di loro da un corridoio.

Nel  primo nucleo sono ubicate la prima, seconda e terza sezione; è presente anche un ampio bagno per i bambini , uno per gli adulti , un’aula polifunzionale (all’interno della quale ci sono una fotocopiatrice, una stampante e due computer) e un piccolo “spogliatoio” per le collaboratrici.

Il secondo nucleo ospita invece la quarta, quinta e sesta sezione oltre ai servizi igienici  suddivisi in adulti e bambini.

I locali della settima sezione, inaugurati lo scorso anno, diventano operativi.  Essi sono dislocati all’esterno del corpo principale ( e precisamente accanto alla palestra che viene utilizzata sia dalla Scuola dell’Infanzia che dalla Scuola Primaria) e sono comprensivi di servizi igienici e di un’altra aula polifunzionale.

Le sezioni sono organizzate in modo da essere accoglienti, calde e ben curate, a misura di bambino. Sono strutturate  per “angoli di attività” all’interno dei quali gli alunni trovano il loro spazio per giocare, muoversi, manipolare, curiosare, domandare, esplorare …

In ogni sezione è presente un “angolo del calendario “ che generalmente è anche lo spazio fisico all’interno del quale si svolge il circle time, metodologia fondamentale nella scuola dell’infanzia.

Il pranzo viene servito ai bambini all’interno delle singole sezioni  dalle signore della coperativa che gestisce la mensa. Quest’ultima si trova all’interno dell’edificio.

La scuola dell’Infanzia “Pianeta Azzurro” può usufruire anche di un ampio spazio esterno  (recintato) in cui sono presenti diversi giochi con cui i bambini possono giocare.

 

La scuola dell’Infanzia Statale «L’Aquilone» si trova in località Matrignano, a circa 3km dal centro della città, in una zona verde, residenziale, in continua espansione demografica e ben servita dai mezzi.

 

Arrivando si nota subito l’ampio prato attrezzato nel quale i bambini possono giocare e fare esperienze didattiche all’aria aperta.

L’ingresso della scuola ed il salone comprendono un punto di informazione ed accoglienza dei genitori, con l’angolo della posta e gli appendi abiti personali, alcuni atelier dedicati al gioco di ruolo, travestimenti e alle costruzioni ed un angolo per l’attività grafica/manuale. Tutti gli spazi sono ben delimitati e curati nell’intento di «contenere» le attività in maniera ordinata e mai dispersiva.

Le due aule (blu e verde) sono molto simili tra loro; piccole e curate hanno all’interno l’angolo del calendario e della conversazione, nel quale si svolgono le principali routine giornaliere, si impara a quantificare, il trascorrere del tempo, si ascoltano storie, canzoni e si impara a conversare ed ascoltare secondo le regole della comunità scolastica; inoltre nelle aule vi sono quattro tavoli per le attività ludiche e didattiche, libere e guidate. Tutti i giochi sono posti e proposti ad altezza-bambino, così da stimolare l’autonomia personale sia pratica che di scelta. All’interno dell’aula c’è anche una cattedra ed un mobile delle insegnanti ai quale i bambini imparano ad accedere solo dopo richiesta.

In comune tra le due aule sono ubicati i bagni dei bambini, con tutto l’occorrente per il cambio e l’igiene personale.

Al piano rialzato c’è una terza aula, utilizzata per la biblioteca e al momento dell’attuazione di specifici Progetti extracurricolari o nelle attività didattiche quotidiane in cui i bambini vengono divisi per gruppi di età, di interesse o di livello.

Al piano rialzato si trovano anche la stanza del caffè e i servizi per il personale.

Al piano seminterrato c’è una piccola cucina.